Abitare sostenibile

Abitare sostenibile

I modelli di progettazione residenziale sono oggi radicalmente cambiati. Al centro del pensiero progettuale non è soltanto il confort individuale. Gli edifici di concezione più avanzata oggi puntano all’ impatto zero e coniugano la bellezza delle forme e la comodità dell’abitare al rispetto dell’ambiente.

Progettare un’abitazione oggi significa coniugare il massimo della tecnologia disponibile con la bioarchitettura e il sapere più tradizionale, che sceglie risorse, forme e fonti di energia disponibili nell’ambiente che lo circonda e nel quale l’edificio deve integrarsi in maniera quanto più possibile armoniosa e non invadente.

Una casa efficiente, infatti, è una casa in cui nulla è lasciato al caso, che tiene sotto stretto controllo i consumi, quelli elettrici come quelli termici, evitando le dispersioni, e utilizzando in maniera intelligente le risorse energetiche, puntando soprattutto sulle rinnovabili.

L’area residenziale di Ascoli21 sarà improntata a questi criteri. Una scelta portata avanti con rigore e serietà, sottoponendosi a certificazioni e validazioni internazionali, per segnare in maniera netta le distanze da tanta progettazione “verde” che è in realtà ben poco sostenibile.

Gli edifici saranno costruiti nel rispetto della legge della Regione Marche che applica i principi del protocollo ITACA.

Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra.
- Ma qual è la pietra che sostiene il ponte? - chiede Kublai Kan.
- Il ponte non è sostenuto da questa o da quella pietra, - risponde Marco, - ma dalla linea dell'arco che esse formano.
Kublai Kan rimase silenzioso, riflettendo. Poi soggiunse:
- Perché mi parli delle pietre? È solo dell'arco che mi importa.
Polo risponde:
- Senza pietre non c'è arco.
(Le città invisibili, Italo Calvino)

 

Fotogallery Restart

Fotogallery storica

 

Ultime da Instagram


Iscriviti alla nostra Newsletter

Ascoli 21 è un progetto di Restart srl - P.Iva: 02040810448