Chi siamo

Dal dopoguerra lo sviluppo industriale dei paesi occidentali è stato travolgente. Un processo che ha garantito un benessere prima inimmaginabile alla popolazione; uno sviluppo imponente che ha spesso evitato di prendere in considerazione problematiche di lungo termine – in primis la sostenibilità stessa di quel processo e l’eredità che avrebbe lasciato.

Con questa eredità dobbiamo oggi fare i conti, sia in termini ambientali, sia in termini industriali e architettonici; la sfida che questa eredità ci impone è quella di elaborare un sistema di progettazione delle città, dei siti industriali, innovativo, capace di recuperare le aree dismesse bonificandone il terreno, rigenerandone il sistema ambientale e restituendole alla comunità perché diventino il fulcro di un nuovo e più sostenibile sviluppo.

«Lo sviluppo sostenibile è uno sviluppo che soddisfi i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri» Rapporto Burtland (WCED,1987)

In Italia sono moltissime le aree industriali abbandonate. Recuperarle significherebbe restituire a noi tutti uno spazio, proprio in termini di superfici nuovamente vivibili, importante. Restart srl nasce nel febbraio 2010 con la specifica finalità di essere protagonista di questo nuovo modo di progettare e riqualificare una parte importante, quantitativamente, storicamente e anche architettonicamente, del territorio italiano, cui spesso non si fa cenno, quello industriale.

Forte della sensibilità specifica in questo ambito dei partner che la compongono – Fainplast, Genera scarl, Emmetregi e la Fondazione Carisap - e del loro radicamento sul territorio sceglie come primo progetto il recupero dell’area dell’ex SGL Carbon di Ascoli.

 

 

Partner

 

Restart Srl nasce nel febbraio 2010 per iniziativa della comunità imprenditoriale ascolana, come società di progetto per la gestione del progetto di bonifica e riqualificazione dell’area SGL Carbon. La compagine societaria è composta da: Fainplast srl, Genera Scarl, Emmetregi e la Fondazione Carisap. La Presidenza è stata assunta da Francesco Gaspari.

Fainplast srl Fondata nel 1993 da Battista Faraotti, attuale presidente, l’azienda di Ascoli è oggi una delle realtà tra le più all’avanguardia nel settore delle materie plastiche. Web site: www.fainplast.it

Genera SCARL Società consortile formata da quasi 40 imprese locali. Tra le mission: concorrere alle ipotesi di riuso di aree industriali dismesse e progettare interventi per la realizzazione di grandi opere. Costituitasi nel giugno 2006 ha promosso il progetto dell’iniziativa di riqualificazione e nel novembre 2010 l’originaria denominazione è stata lasciata in esclusiva alla società di gestione, per assumere la denominazione di Genera scarl, il cui presidente è Giancarlo Romanucci. Web site: www.generascarl.it

EMMETREGI Srl Società immobiliare umbra, socia da tempo di Fainplast. Facente parte del Gruppo Sensi che opera da tempo nel settore delle materie plastiche. Presidente è Lorenzo Sensi. Web site: www.sensi.it

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ASCOLI PICENO - CARISAP Storica Fondazione della città, la nascita della Cassa di Risparmio di Ascoli è attestata nel 1842, oggi presieduta da Vincenzo Marini Marini, persegue scopi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico del territorio dei 38 Comuni di riferimento. Web site: www.fondazionecarisap.it

Marco Polo descrive un ponte, pietra per pietra.
- Ma qual è la pietra che sostiene il ponte? - chiede Kublai Kan.
- Il ponte non è sostenuto da questa o da quella pietra, - risponde Marco, - ma dalla linea dell'arco che esse formano.
Kublai Kan rimase silenzioso, riflettendo. Poi soggiunse:
- Perché mi parli delle pietre? È solo dell'arco che mi importa.
Polo risponde:
- Senza pietre non c'è arco.
(Le città invisibili, Italo Calvino)

 

Fotogallery Restart

Fotogallery storica

 

Ultime da Instagram


Iscriviti alla nostra Newsletter

Ascoli 21 è un progetto di Restart srl - P.Iva: 02040810448